• Italiano
  • Inglese

Giornata malattie rare: raccolti già 1200 euro grazie alla favola ‘ritrovata’ del barcellonese Cilona e devoluti alla ricerca sulla SLA

 

Quasi 150 copie distribuite ad un mese dalla pubblicazione de ‘Il Principino e l’uccellino blu’, la favola inventata dal barcellonese Pasqualino Cilona e ‘ritrovata’ dopo 30 anni dal figlio Nino _____________________________________________________________________

 Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), 26 febbraio 2021 – Esattamente un mese fa ho pubblicato ufficialmente “Il Principino e l’Uccellino blu”: è stato un mese pieno di emozioni e soddisfazioni. Ho sentito il calore e l’affetto di tutti voi ed ho apprezzato ogni vostro gesto di supporto. Oggi, insieme, abbiamo fatto la prima donazione di 1200 euro a Fondazione AriSLA: questo é solo l’inizio. Grazie di cuore a tutti!”.

Con questo post su Facebook, insieme alla simbolica immagine di un assegno, Nino Cilona, geologo originario di Barcellona Pozzo di Gotto ma da 6 anni nella capitale olandese per lavoro, ha annunciato il primo bilancio della raccolta fondi avviata attraverso la pubblicazione della favola ‘Il Principino e l’uccellino blu’, inventata più di trent’anni fa da suo padre Pasqualino, scomparso a causa della SLA nel 2015.

Quel racconto, ‘ritrovato’ dopo tanto tempo da Nino Cilona per tranquillizzare la figlia Alessya durante le giornate di lockdown a casa, si è trasformato in un progetto: un libro per bambini in memoria del padre, con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno di Fondazione AriSLA, principale ente no profit che in Italia si occupa di finanziare i migliori progetti di ricerca sulla SLA, per trovare al più presto una terapia efficace.

“Siamo grati alla famiglia Cilona per questa donazione e a tutti coloro che hanno aderito a questa speciale iniziativa sottolinea il Presidente di Fondazione AriSLA, Mario Melazzini – che non solo arriva a poche settimane dalla sua partenza, ma soprattutto in concomitanza della Giornata mondiale delle malattie rare, testimoniando la vicinanza di tante persone a chi ogni giorno convive con la malattia e a cui la ricerca scientifica pone uno ‘sguardo’ costante, sensibile e attento”.

 ‘Il Principino e l’uccellino blu’ racconta la storia di un rapporto ‘speciale’ tra un principino ed un piccolo, ma coraggioso, uccellino blu. Una storia ricca di insegnamenti, in cui si affrontano con dolcezza, valori come la libertà, la giustizia e soprattutto l’amicizia. Il libro, di 34 pagine interamente a colori, è caratterizzato dalle originali illustrazioni della barcellonese Viviana Genovose, che ha anche disegnato il simbolico assegno, è acquistabile sulla piattaforma Lulu (costo 15 euro).

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO