• Italian
  • English

Progetti finanziati Call 2014

Con questo sesto Bando Fondazione AriSLA ha finanziato 15 progetti di ricerca per un valore totale di 2.137.000 euro.

Il Bando 2014 ha ricevuto anche al contributo delle donazioni raccolte grazie alla Campagna “Ice Bucket Challenge”.

Il Bando ha previsto la partecipazione di due diverse tipologie progettuali:

  • Full Grant, ovvero “progetti di ricerca con un solido background, dati preliminari già disponibili e linee di ricerca già in corso” nel settore della ricerca di base, ricerca traslazionale o ricerca clinica. Le proposte per progetti Full Grant hanno previsto una durata massima di 36 mesi, per un valore economico sostenuto da AriSLA fino a 300.000 euro e la possibilità di condurre la ricerca in collaborazione scientifica con altri Partner. Ecco i topic della “Call for Projects 2014” per i Full Grant:
    • Clinical treatment;
    • Multi-disciplinary and innovative approaches;
    • Markers of disease onset and progression;
    • Novel disease models;
    • Pathological pathways and mechanisms translationally oriented.
  • Pilot Grant, ovvero “progetti con originali ipotesi di ricerca, seppur con dati preliminari da consolidare o non disponibili” nei settori di ricerca di base e ricerca traslazionale. Il bando ha previsto una durata massima di 12 mesi e fino a 60.000 euro di finanziamento erogabile da parte di Fondazione AriSLA. Il contributo economico ha previsto anche l’eventuale copertura parziale o totale del compenso del Principal Investigator (PI) del progetto se, alla stipula del contratto con AriSLA, questi non abbia in essere alcun rapporto di lavoro strutturato e non abbia compiuto i 40 anni di età.
  • I topic per i Pilot Grant della Call for Projects 2014 sono stati:
    • Drug discovery;
    • Markers of disease onset and progression;
    • Novel disease models;
    • Novel pathological pathways and mechanisms.

Ai fini della selezione delle proposte progettuali, sono stati individuati differenti criteri di valutazione per le due tipologie di grant (Pilot Grant e Full Grant). In ogni caso, per entrambe le tipologie di progetti presentati, i requisiti privilegiati sono stati “innovazione e priorità rispetto alla scienza corrente, rilevante interesse scientifico e forte impatto sulla comprensione ed il trattamento della malattia”.

AREAFULL GRANT (n)PILOT GRANT  (n)VALORE (euro)
Ricerca di Base461.340.633
Ricerca Traslazionale21375.370
Ricerca Clinica2421.000
TOTALE872.137.003

ECCO I 15 NUOVI PROGETTI VINCITORI DELLA CALL 2014: di seguito le schede tecnico/scientifiche dei progetti. Per prendere visione del comunicato stampa e della versione divulgativa dei progetti vai alla sezione news e comunicati.

 FULL GRANT

NrTitoloRicercatoriValore (euro)Tipo di ricercaDurata (mesi)PDF
1

ARCI – Come le alterazioni dell’espressione degli
RNA sono coinvolte nell’insorgenza della SLA

“RNA circuitries in Amiotrophic Lateral Sclerosis pathogenesis”

Irene Bozzoni, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

240.000Base36icona_pdf
2

CARDINALS – Il coinvolgimento del Sistema Nervoso Autonomo nella SLA

“Cardiovascular Neural Regulation In Amyotrophic Lateral Sclerosis”

Laura Dalla Vecchia, Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS, Milano

Partner 1 – Gabriele Mora, Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS, Istituto Scientifico di Milano
Partner 2 – Alberto Porta, Università degli Studi di Milano – Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano
Partner 3 – Raffaello Furlan, Istituto Clinico Humanitas IRCCS, Milano

121.000 Clinica36icona_pdf
3

CHRONOS – Quali sono i meccanismi legati alle alterazioni della proteina TDP-43 che causano la SLA? 

“Chronic and Sporadic Mechanisms of TDP-43 Dysfunction”

Fabian Feiguin, International Centre For Genetic Engineering And Biotechnology (ICGEB), Trieste170.100Base36icona_pdf
4

CONNECTALS – Studio delle alterazioni strutturali e funzionali dei network cerebrali nella SLA e in altre malattie del motoneurone tramite risonanza magnetica

“Network degeneration in motor neuron diseases (MND): a study of the structural and functional connectomes in Amyotrophic Lateral Sclerosis and other MND”

Massimo Filippi, Fondazione Centro San Raffaele, Milano 300.000Clinica, Full Grant36icona_pdf
5

GRANULOPATHY – Il coinvolgimento nella SLA dei guardiani dell’omeostasi delle proteine

“VCP and autophagolysosomal pathway: guardians of proteostasis and stress granule dynamics. Unraveling their applications in ALS”

Serena Carra, Univ. degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Partner 1 – Angelo Poletti, Università degli Studi di Milano (DiSFeB) (CEND)
Partner 2 – Cristina Cereda, IRCCS Istituto Neurologico Nazionale Mondino, Pavia
Partner 3 – Jessica Mandrioli, UO Neurologia, Nuovo Ospedale Civile Sant’Agostino Estense di
Modena

 299.585Base 36 icona_pdf
6

PATH-FOR-ALS – Nuove molecole per contrastare la neuroinfiammazione nella SLA

“P2X7 as a target for Amyotrophic Lateral Sclerosis”

 Cinzia Volontè, Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia, CNR, Roma147.000 Traslazionale24icona_pdf
7GF_ALS – Genetic engineering to produce new proteins for the protection of MN in ALSErmanno Gherardi, Università degli Studi di Pavia172.370  Traslazionale 24icona_pdf
 8

smallRNALS – Studio di piccoli RNA non codificanti (microRNA) in cellule pluripotenti indotte (iPSCs) derivate da fibroblasti di pazienti SLA

“The role of dysregulation of small RNAs and proteomic analysis of patient-derived induced pluripotent stem cells”

Stefania Corti, Università degli Studi di Milano 300.000Base36icona_pdf

PILOT GRANT

NrTitoloRicercatoriValore (euro)Tipo di ricercaDurata (mesi)PDF
1

ALSHDCA1 – TDP-43 e la
regolazione
dell’espressione
genica nella SLA

“HDAC-1 TDP-43 interaction: implication for ALS”

Claudia Crosio, Dipartimento di Scienze Biomediche, Università degli Studi di Sassari60.000Base12icona_pdf
2

CONSLA – “Il precondizionamento”: un nuovo modello per lo studio della SLA

“Setting Of A new pre-Conditioning Model for Amyotrophic Lateral Sclerosis”

Giuseppe Pignataro,  Dipartimento
di Neuroscienze, Scienze Riproduttive
ed Odontostomatologiche, Scuola di
Medicina, Università degli Studi di Napoli
44.992Base12icona_pdf
3

DC-ALS – Attivazione e
funzionalità delle cellule dendritiche nelle SLA

“Activation state and Functionality of Dendritic cells from pheripheral blood of ALS patients”

Francesca Granucci, Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze, Università degli Studi di Milano-Bicocca,

50.000Base12icona_pdf
4

EX ALTA – Studio del sistema nervoso periferico per identificare nuovi marcatori di malattia

“EXploring the peripheral nervous system path to unravel Amyotrophic LaTerAl sclerosis”

Angelo Quattrini, Fondazione Centro San Raffaele 56.000Traslazionale12icona_pdf
5

EpiALS  – Il ruolo dei regolatori epigenetici nella patogenesi della SLA

“Study of the role of epigenetic regulators in the pathogenesis of ALS”

Camilla Bernardini, Istituto di Anatomia Umana e Biologia Cellulare Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma 60.000Base 36 icona_pdf
6

FUSMALS – SMA e SLA: una base comune porta alla degenerazione dei motoneuroni?

“Functional Interaction of FUS with SMN as A Common Pathogenic Pathway For Motor Neuron Diseases”

Mauro Cozzolino, Istituto di Farmacologia Traslazionale, CNR, Roma59.955Base12icona_pdf
7

MAMMALS – Modulazione del Sistema immunitario nella SLA

“MiRNAs as Microglia Modifiers for ALS”

Chiara Parisi, Istituto di Biologia Cellulare e Neurobiologia, CNR, Roma56.000Base12icona_pdf

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO