Bandi 2015

Banner Ice-Bucket CallSi è chiuso lo scorso 12 maggio il secondo Bando 2015 per progetti di ricerca sulla SLA «ICE Bucket Challenge» pubblicato da Fondazione AriSLA.

Alla chiamata hanno risposto 33 proposte progettuali per una richiesta economica totale di 13.141.619,90 euro.

Hanno potuto partecipare al Bando i ricercatori di università italiane, di istituti di ricerca pubblici o privati che abbiano sede in ItaliaI partner for profit hanno potuto partecipare alla ricerca, ma non saranno beneficiari di un contributo economico da parte di AriSLA. Il bando ha incoraggiato, inoltre, la presentazione di progetti a carattere multicentrico.

AREE DI FINANZIAMENTO -  Chi ha partecipato al bando ha presentato un progetto di ricerca di durata non superiore ai 36 mesi per una richiesta economica attesa tra i 300.000 e i 500.000 euro. Nello specifico, le aree di finanziamento sono state le seguenti:

  • ricerca clinica sperimentale che mira a testare nuove molecole, farmaci o nuove terapie per rallentare il decorso della malattia e migliorare la qualità di vita dei pazienti;
  • ricerca clinica osservazionale con l’intento di individuare nuovi marcatori di malattia per una diagnosi precoce e una prognosi più efficace;
  • studi epidemiologici per conoscere l’impatto della malattia sulla popolazione;
  • creazione di registri nazionali con lo scopo di organizzare i dati e le informazioni relativi alla malattia, così da rendere più efficaci le strategie di assistenza e di cura verso i pazienti.

SUPPORTO METODOLOGICO – AriSLA ha offerto anche un servizio di assistenza sugli aspetti metodologici di presentazione dei trial clinici.

PROCESSO DI VALUTAZIONE – Anche per questa Call AriSLA ha affidato il processo di selezione delle proposte ad una commissione scientifica, composta da un panel di esperti internazionali che hanno valutato i lavori in forma anonima, in un processo che prevede più livelli di selezione, così da assicurare trasparenza, oggettività e valorizzazione del merito scientifico.

Scarica il testo del Bando: 2015 AriSLA Ice Bucket Call for Clinical Projects

 

IB-Call-tecnology-closedSi è chiuso lo scorso 15 settembre il secondo Bando 2015 per progetti di ricerca sulla SLA «ICE Bucket Challenge» pubblicato da Fondazione AriSLA.

La Call vuole sostenere la realizzazione di ausili e servizi di tecnologia assistenziale che rispondano prontamente alle necessità dei pazienti, migliorando concretamente la loro qualità di vita. A tal fine, le proposte sono state presentate da start up innovative a vocazione sociale o da partenariati composti da Enti no – profit e profit: il coinvolgimento attivo dei Centri Clinici con un’esperienza nella presa in carico dei pazienti affetti da SLA sarà inoltre fondamentale per validare l’efficacia e la fruibilità dell’ausilio proposto, grazie al contributo dei pazienti stessi, dei caregivers e degli operatori sanitari.

Alla chiamata hanno risposto 21 progetti provenienti da tutto il territorio nazionale, 11 dei quali orientati all’ambito della motricità e 10 legati a quello della comunicazione.

Il valore economico totale delle proposte presentate equivale a circa 5 milioni di euro.

I progetti presentati sono istati valutati come sempre attraverso un attento processo di peer review dagli esperti del Comitato Scientifico Internazionale di AriSLA.

Scarica il testo del Bando: 1_AriSLA Ice Bucket Call for Assistive Technology Projects 2015

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO