A Firenze II° convegno sulla SLA

SLA: ricerca, diritti e assistenza dei pazienti in Toscana

Sabato 21 novembre

Istituto degli Innocenti, Salone Brunelleschi

Firenze, Piazza della Santissima Annunziata, 12 / ore 9.00 (registrazione dalle 8.30)

 La sezione di Firenze di AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, promuove sabato 21 novembre il secondo Convegno sulla SLA, aperto a tutti, dedicato agli sviluppi della ricerca su questa malattia e ai diritti dei pazienti. Tra questi il diritto, spesso negato, a un’assistenza continua che li segua anche dopo la diagnosi e rispetti la loro libertà di scelta sui trattamenti e la qualità della loro vita, anche attraverso il sostegno psicologico e le cure palliative.

 L’incontro analizzerà la situazione delle circa 1000 persone con SLA a Firenze e in Toscana, con interventi degli esponenti delle istituzioni, Stefania Saccardi, assessore alla salute di Regione Toscana e Sara Funaro, assessore al welfare e sanità del Comune di Firenze. Interverranno inoltre gli esperti dei centri fiorentini impegnati nella ricerca sulla SLA e nell’assistenza ai pazienti tra cui l’Ospedale Careggi, il Centro Risonanze Magnetiche, CERM di Firenze e l’Istituto Chimico Farmaceutico Militare.

I lavori del Convegno saranno aperti dalla Lectio Magistralis del Presidente di AriSLA Mario Melazzini dal titolo “Ieri, oggi, domani. Il punto di vista del paziente”.

Scarica il Programma Convegno SLA Firenze

L’ingresso è libero con registrazione che può essere effettuata anche il mattino stesso del convegno

Contatti segreteria organizzativa: 3347160938

mmalchiodi@dongnocchi.it - ecm.milano@dongnocchi.it

Contatti AISLA Firenze: info@aislafirenze.it

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO