ARISLA ESPRIME PROFONDO CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DELLA PROF.SSA CARRÌ 

Fondazione AriSLA ha appreso con profondo dispiacere dell’improvvisa scomparsa della Prof.ssa Maria Teresa Carrì del Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tor Vergata e coordinatore scientifico dello studio di ricerca traslazionale ‘HyperALS’, vincitore della Call AriSLA 2017.

Lei stessa ricordava in un messaggio lanciato in occasione della campagna social di AriSLA per la Giornata  delle malattie rare il suo eccezionale impegno per la ricerca: “Studio la SLA da quasi 25 anni. Il mio sogno nel cassetto è riuscire a vedere che qualcuna delle mie scoperte è realmente servita ai pazienti SLA entro i prossimi 10 anni, prima di andare in pensione!”.

Il suo prezioso lavoro ha certamente contribuito al progresso scientifico nello studio della SLA e a raggiungere importanti risultati, che continueranno ancora a dare impulso a futuri progetti di ricerca.

Da parte di AriSLA sono espresse le più sincere condoglianze alla famiglia, al Dipartimento di Biologia dell’Università Tor Vergata e al gruppo di ricerca della Prof.ssa Carrì.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO