• it
  • en

Pimozide

Un altro farmaco che, in modelli animali, è stato dimostrato agire sulla giunzione neuromuscolare, il punto di contatto tra il motoneurone e il muscolo, rafforzando la neurotrasmissione, è il Pimozide. Il farmaco è già approvato come antagonista selettivo dei recettori dopaminergici nel trattamento della schizofrenia, ma sembra avere anche un’azione di stabilizzazione sulla giunzione neuromuscolare sebbene il meccanismo non sia stato ancora del tutto chiarito. E’ attualmente in corso in Canada un trial clinico di fase II, randomizzato, in doppio cieco, placebo controllato, per valutare l’efficacia preliminare del trattamento in 100 pazienti con SLA. Il termine dello studio è previsto per la fine del 2019.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO