• it
  • en

Mexiletine

Il farmaco Mexiletine, che agisce sui canali del sodio riducendo l’ipereccitabilità neuronale riportata nella SLA e causa di crampi frequenti, è stato testato in diversi studi clinici, negli Stati Uniti e in Giappone, che ne hanno confermato la sicurezza, tollerabilità e la capacità di ridurre in maniera significativa la frequenza e l’intensità dei crampi muscolari. Il trial di fase 4 (NCT01811355), randomizzato, in doppio cieco, placebo controllato, per valutare gli effetti a lungo termine su i crampi muscolari ed eventuali effetti collaterali è terminato nel 2016 negli Stati Uniti ed ha riportato una significativa diminuzione della frequenza e severità dei crampi, otre che una buona tollerabilità del trattamento (qui la pubblicazione del 2018 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29510461).

Nel dicembre 2018 ha ottenuto l’autorizzazione alla commercializzazione da parte dell’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) con il nome di NaMuscla®, prodotto dalla casa farmaceutica Lupin Limited

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO