Bando AriSLA 2020

Si è chiuso l'11 giugno il nuovo Bando AriSLA 2020 finalizzato a  finanziare l’eccellenza della ricerca scientifica sulla SLA in Italia. Uno strumento che ha consentito alla Fondazione di rinnovare anche nel 2020 l'impegno a sostenere i ricercatori che lavorano per individuare una terapia efficace per questa gravissima malattia, che riguarda nel nostro Paese circa 6000 persone. 

Si tratta del tredicesimo Bando proposto da AriSLA - Fondazione Italiana di ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica, che fino ad oggi ha investito oltre 12,4 milioni di euro in attività di ricerca, sostenendo 78 progetti e supportando il lavoro di circa 130 ricercatori nella lotta quotidiana alla malattia.

AREE DI FINANZIAMENTO - Il Bando AriSLA 2020 ha previsto la possibilità di presentare “Pilot Grant” o “Full Grant”. I primi hanno l’obiettivo di sperimentare nuove idee e ipotesi da studiare nelle aree della ricerca di base, preclinica o clinica osservazionale e sono proposti da un singolo centro di ricerca. I “Full Grant” sono progetti che sviluppano ambiti di studio promettenti e fondati su un solido background nelle aree della ricerca preclinica o clinica osservazionale. Per questa categoria sono ammessi anche progetti multicentrici.

DURATA E BUDGET DEI PROGETTI - Il Bando 2020 ha previsto per i “Pilot grant” una durata massima di 12 mesi ed un finanziamento fino ad un massimo di 60.000 euro, mentre per i “Full grant”, con una durata massima di 36 mesi, si potranno ottenere fondi fino ad un massimo di 240.000 euro.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE - L'11 giugno 2020 era la scadenza per presentare le proposte, attraverso la piattaforma online accessibile sul sito proposals.arisla.org .

PROCESSO DI VALUTAZIONE - Anche per questa Call 2020 AriSLA affida il processo di selezione delle proposte ad una commissione scientifica, composta da un panel di esperti internazionali che valuteranno i lavori in forma anonima ed indipendente, in un processo che prevede più livelli di selezione, così da assicurare trasparenza, oggettività e valorizzazione del merito scientifico. Questa modalità adottata da AriSLA è in linea con i migliori standard delle agenzie che finanziano ricerca scientifica. La conclusione del processo di valutazione è prevista entro la fine del 2020.

Per vedere il comunicato stampa sul Bando AriSLA 2020 clicca qui.

Di seguito i documenti relativi al Bando 2020

Per rimanere sempre aggiornato in merito alle attività della Fondazione iscriviti alla Newsletter.