• Italiano
  • Inglese

Eventi Speciali

    TUTTI IN SELLA PER LO SLA GLOBAL DAY

    COMUNICATO STAMPA

    IL 16 GIUGNO LA SECONDA GRANFONDO DEL LAGO MAGGIORE PER SOSTENERE LA RICERCA SCIENTIFICA SULLA MALATTIA

    Alla Granfondo parteciperanno i campioni di ciclismo Noemi Cantele e Eugeni Berzin, gli ex professionisti Francesco Frattini e Luca Barattero, il volto televisivo Justine Mattera e il ‘Gemini Team’ in rappresentanza di AISLA Onlus

        _____________________________________________________________________                               

    Castelletto Sopra Ticino, 11 giugno 2019  – Tra pochi giorni professionisti e appassionati di ciclismo si ritroveranno sulla propria bici per vivere un’esperienza unica: la seconda edizione della ‘Granfondo del Lago Maggiore - KeForma’, uno speciale evento di ciclismo che si terrà domenica 16 giugno e dedicato unicamente alla raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, malattia neurodegenerativa gravissima, che oggi in Italia coinvolge circa 6000 persone. Organizzata dalla Società Ciclistica Castellettese con il patrocinio del Comune di Castelletto Sopra Ticino e della Provincia di Novara, la Granfondo rappresenta più che un evento sportivo, ma un ambizioso progetto nato dalla volontà del ‘Team AriSLA’, un gruppo composto da volontari indipendenti e promosso dal castellettese Oscar Nicoletti, che dal 2016 corre per supportare la mission di Fondazione AriSLA, principale ente che finanzia in Italia i più validi e innovativi progetti di ricerca  sulla SLA.

    La prima edizione della ‘Granfondo del Lago Maggiore’, che ha visto la partecipazione di quasi 600 ciclisti, il coinvolgimento di circa 50 sponsor e la presenza attiva di decine di volontari, ha permesso di raccogliere oltre 22mila euro a sostegno dei ricercatori italiani impegnati a studiare la SLA.

    IL RINGRAZIAMENTO DEL PRESIDENTE DI ARISLA, MARIO MELAZZINI - “Da ex ciclo amatore e da sempre appassionato di ciclismo, sono molto felice che anche quest’anno si replichi la bella avventura della ‘Granfondo Lago Maggiore’ commenta il Presidente di Fondazione AriSLA, Mario Melazzini -. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno deciso di aderire a questo speciale progetto, che vede nella condivisione di una causa comune il collante principale. In particolar modo ringrazio la Società Ciclistica Castellettese per aver promosso e organizzato la Granfondo, accettando la scommessa di dar vita ad una manifestazione così importante. Grazie anche alle istituzioni locali per aver voluto patrocinare questo evento, dimostrando una forte sensibilità al tema della ricerca. Un ringraziamento speciale lo rinvolgo a tutto il Team AriSLA, ormai da diversi anni al nostro fianco, per aver trasformato la passione per la bici in un veicolo di sensibilizzazione. Un grande grazie, infine, a tutti i ciclisti che parteciperanno alla Granfondo e che testimonieranno così

    IL LEGAME CON LO ‘SLA GLOBAL DAY’ – Anche la data scelta per la Granfondo non è stata casuale, ma è stata individuata significativamente affinché coincidesse con lo SLA GLOBAL DAY, la Giornata mondiale dedicata alle persone con SLA, celebrata il 21 giugno e promossa dal 1997 dalla Alleanza internazionale delle associazioni dei pazienti, di cui AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica e Socio fondatore di AriSLA, è parte come unico membro italiano. AISLA e Fondazione AriSLA negli ultimi anni hanno sempre aderito allo SLA GLOBAL DAY e anche quest’anno hanno deciso di muoversi in sinergia. Alla Granfondo, infatti, AISLA sarà rappresentata dal ‘Gemini Team’, costituito da una trentina di ciclisti attivi da tempo in azioni di sensibilizzazione sulla SLA.

    I ‘VIP’ DELLA GRANFONDO – Alla Granfondo correranno anche quest’anno le madrine dell’evento Justine Mattera, volto televisivo che da tempo ha sposato la mission di AriSLA e Noemi Cantele, medaglia d'Argento ai mondiali di ciclismo Mendrisio 2009 e prima ex ciclista professionista ad aver aderito al progetto del Team AriSLA. A pedalare per la ricerca ci saranno anche il campione di ciclismo Eugeni Berzin e gli ex professionisti Francesco Frattini e Luca Barattero. 

    I PERCORSI DELLA GARA TRA I PIU’ BELLI DI ITALIA - La ‘Granfondo del Lago Maggiore-KEFORMA’, attraverserà i percorsi tra i più belli d’Italia. Tre gli itinerari percorribili dai partecipanti: uno breve di 38 km, uno medio di 84 km e uno lungo di 117 km. La partenza, dalle ore 7 fino alle 8.30, è prevista da Castelletto Sopra Ticino (Palestra FitActive, in Via Tripolitania 5), passando per Comignago, Parruzzaro, Dagnente, Meina, Nebbiuno, Massino Visconti, Belgirate, Calogna, Stresa, Baveno, Levo, Gignese, Mottarone, Armeno e ritorno a Castelletto Sopra Ticino attraversando l’Alto Vergante.

    IL VILLAGGIO SPORTIVO E MODALITA’ ISCRIZIONI– Il cuore della Granfondo sarà a Castelletto Sopra Ticino (Palestra FitActive, in Via Tripolitania 5) dove sarà allestito il villaggio sportivo, aperto sia sabato dalle ore 10 alle 19.30 che domenica dalle ore 8 alle 16.30, in cui saranno presenti un’area ristoro e gli stand delle realtà imprenditoriali che hanno sostenuto l’evento. Sarà presente anche un banchetto di Fondazione AriSLA per ricevere tutte le informazioni relative alla sua attività. E’ possibile iscriversi alla gara non solo seguendo le indicazioni riportate sul sito www.granfondolagomaggiore.it, ma anche presso il villaggio sportivo sia sabato che domenica mattina.  Al termine della gara, alle ore 15 è prevista la premiazione con la presenza del Sindaco di Castelletto Sopra Ticino Massimo Stilo, dell’Assessore allo sport Vito Diluca e del Direttore scientifico di Fondazione AriSLA Anna Ambrosini. Nel corso della premiazione sarà riservato un momento per ricordare Giancarlo Cortese, scomparso lo scorso dicembre e giudice di gara della prima edizione della Granfondo.

    Venerdì 14 giugno, inoltre, prevista una cena speciale promossa dal Team AriSLA insieme al gruppo ‘Amici di Daniele’ in memoria del castellettese Daniele Ulzio, malato di SLA e venuto a mancare otto anni fa. La cena è aperta a tutti coloro che vorranno ricordare Daniele e sostenere la ricerca scientifica sulla SLA e si terrà presso l’Oratorio di Cigognola con inizio alle ore 20.30 (per info Oscar Nicoletti tel. 347 2783652).

    LE IMPRESE SOSTENGONO LA ‘GRANFONDO’ – Queste le realtà imprenditoriali che hanno voluto sposare la ‘Granfondo Lago Maggiore-KEFORMA’, credendo nel valore della ricerca: KEFORMA, Hoya, Magma Macchine, Magma Isolamenti, Fontaneto, AutoaronA Skoda, Cicli Varsalona, Fitactive, Giordano Caseificio, Tormoka, Sapore di Mare, La Piazzetta del Mondo, Hotel Oleggio, L’Eventho, Hotel Le Palme, Resort Castello Dal Pozzo, DNP Pharma, RGA Metal Work Solutions, Mug, Polymec, LBS Business Services, Ricola, Decathlon, Alka, Boom. Auxilium Therapy, Laica, Ale, Nat.go, Magie di Cristallo, Magic, EsseVi, Strobino, IdeaDesign, Pizzeria ‘Il Ghiottone’, Be.bike, Gedil, Brico Center, Lions Club, Isole Borromee, Mottarone Stresa.

    Le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito http://www.granfondolagomaggiore.it/.

    leggi di più

    Terza Giornata di approfondimento e divulgazione sulle Malattie Neuromuscolari (GMN)

    Sabato 9 marzo 2019 sarà organizzata la Terza Giornata di approfondimento e divulgazione sulle Malattie Neuromuscolari (GMN).

    Saranno coinvolti vari professionisti tra cui neurologi, fisiatri, medici di medicina generale, fisioterapisti, infermieri, psicologi, caregiver e tutti coloro i quali quotidianamente prendono parte alla gestione globale dei pazienti con Malattie Neuromuscolari.

    Sono 17 le sedi che hanno confermato la loro adesione: Ancona, Bari, Brescia, Bologna, Cagliari, Genova, Messina, Milano, Napoli, Parma, Palermo, Pisa, Roma, Siena, Torino, Udine e Verona.

    La partecipazione all'evento è gratuita previa iscrizione.

    www.giornatamalattieneuromuscolari.it

    leggi di più

    Presentazione del libro 'Cambio giro' a sostegno della ricerca

    Siamo lieti di segnalare la presentazione del libro ‘Cambio Giro’, racconti di viaggio (Edizioni del Poggio) di Nazario D’Amato: i proventi della vendita del libro saranno devoluti a Fondazione AriSLA con l’obiettivo di sostenere il lavoro dei ricercatori impegnati a contrastare la SLA.

    La presentazione del testo si svolgerà domenica 3 febbraio alle ore 11.00 a Reggio Emilia presso la Sala Gualdi di Palazzo Magnani in Corso Garibaldi 31. A confrontarsi sul testo saranno l’autore Nazario D’Amato, la giornalista Vanina Cocchi e il presidente dell’Associazione Scrittori Reggiani Clementina Santi. E’ previsto inoltre l’intervento di Elena Canali, neurologa all’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, a cui seguiranno le letture di Clelia Ambrosino. La presentazione sarà arricchita dagli intermezzi musicali della flautista Claudia Burlenghi.

    leggi di più

    SHAKE YOUR SPEARE AL TEATRO SILVESTRIANUM

    L'Associazione SLA K.O. vi invita allo spettacolo SHAKE YOUR SPEARE lunedì 17 Dicembre alle h 21 presso il TEATRO SILVESTRIANUM.

    Parte del ricavato sarà devoluto ad AriSLA per finanziare la ricerca sulla SLA.

    Vi aspettiamo numerosi!

    leggi di più

    FACTORY DANCE STUDIO sostiene la ricerca sulla SLA

    Fondazione AriSLA ringrazia la Scuola di Danza FACTORY DANCE STUDIO che ha deciso di sostenere la ricerca scientifica sulla SLA in occasione del saggio natalizio Factory Dance Studio’s CHRISTMASvenerdì 21 Dicembre dalle h 19:30, presso il Centro Polifunzionale Tiberio Bartoli in via Roma 5, Lariano.

    Siete tutti invitati a partecipare!

    leggi di più

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO