Riconoscimenti

In occasione del Convegno scientifico, ogni anno AriSLA conferisce il premio “Giovani per la ricerca” al miglior Poster. L’assegno di 1.000 Euro è donato al giovane ricercatore che presenta il miglior lavoro nell’ambito della sessione del Convegno in cui viene mostrato l’avanzamento dei progetti finanziati da AriSLA.

I Poster vengono valutati da una giuria composta dai membri dell’Advisory Board di AriSLA.

Per le edizioni 2012 e 2013 il Premio Poster è stato istituito alla memoria di Cesare Scoccimarro, amico e sostenitore della Fondazione, scomparso a causa della SLA, che AriSLA ha voluto ricordare con affetto in occasione dell’appuntamento scientifico annuale con la comunità dei ricercatori e dei pazienti.

Il Premio Poster 2014 è stato assegnato a Riccardo Cristofani, ricercatore del gruppo coordinato dal prof. Angelo Poletti (Full Grant, AriSLA Call 2011, ALS_HSPB8). Il lavoro è stato selezionato per l’approccio innovativo della ricerca, i progressi ottenuti e la chiarezza nell’esposizione.

Il Premio 2013 è stato assegnato a Giulia Romano, del gruppo del dott. Fabian Feiguin (Full Grant,  AriSLA Call 2010, ALSMNDTDP-43). Il lavoro è stato premiato per la chiara modalità di rappresentazione dei dati e per il raggiungimento di significativi e solidi risultati della ricerca condotta.

Il Premio 2012 è stato assegnato a Giulia Romano, del gruppo del dott. Fabian Feiguin (Full Grant,  AriSLA Call 2010, ALSMNDTDP-43) e a Stefania Corti, del gruppo coordinato dal Prof. Giacomo Comi (Full Grant, AriSLA Call 2010 IPSALS). I lavori sono stati premiati per le seguenti ragioni: obiettivi di progetto esposti in modo chiaro e ben descritti; avanzamento del progetto giudicato effettivo ed efficace; ottima conoscenza, coinvolgimento e capacità descrittive del lavoro condotto da parte delle giovani ricercatrici.