• Italiano
  • Inglese

Come finanziamo la ricerca

Il finanziamento delle migliori proposte progettuali ha inizio con la pubblicazione annuale della “Call for Research Projects”, definita dopo il confronto con l’Advisory Board e il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) di Fondazione AriSLA. A partire dalla definizione della strategia di finanziamento, l’ufficio scientifico della Fondazione redige il bando e organizza il processo di valutazione in peer-review, avvalendosi di un proprio Comitato Scientifico Internazionale (ISC).
Il processo di valutazione si conclude con le raccomandazioni al finanziamento da parte dell’ISC delle migliori proposte progettuali, le quali vengono portate all’attenzione del CdA, che delibera sulla base delle risorse economiche disponibili.

Il processo di valutazione in peer-review dei progetti di ricerca finanziati da Fondazione AriSLA

In seguito alla pubblicazione del bando i ricercatori italiani possono sottomettere una Lettera di Intenti (Letter of Intent, LOI) nella quale viene esposta una presentazione sintetica della proposta progettuale. Ogni LOI che rispetta i criteri di eleggibilità previsti dal bando partecipa al processo di valutazione e viene inviata a tre revisori indipendenti dell’ISC (sulla base delle specifica expertise di ciascuno), i quali forniscono, in remoto, un commento sulla qualità scientifica della proposta e assegnano un punteggio di merito corrispondente.
Le proposte che hanno ottenuto le migliori valutazioni vengono invitate a sottomettere un Full Proposal (FP), che conterrà tutti i dettagli scientifici ed economici del progetto che il gruppo di ricerca intende realizzare. Ai ricercatori è inoltre offerta la possibilità di rispondere ai commenti degli esperti in una sezione specifica, ed eventualmente modificare la propria proposta sulla base dei commenti ricevuti.
Al termine di questa seconda fase, ciascun FP viene inviato a tre revisori indipendenti, selezionati sulla base delle pertinenza e dell’esperienza specifica nell’area di studio della proposta sottomessa.
La fase finale del processo di valutazione prevede la discussione di ciascun Full Proposal da parte di alcuni membri dell’ISC selezionati e invitati a partecipare ad un Consensus Meeting in presenza. Durante due giorni di intenso lavoro, i revisori coinvolti effettuano una valutazione comparativa delle proposte progettuali, al fine di fornire una graduatoria
con le raccomandazioni al finanziamento, che verrà presentata al CdA della Fondazione.
Ciascuna fase di valutazione prevede l’invio a tutti i ricercatori partecipanti delle valutazioni ricevute dell’ISC.

L’ISC di Fondazione AriSLA è composto da esperti riconosciuti a livello internazionale e provenienti da tutti i Paesi del mondo.
Ai membri dell’ISC viene richiesto di garantire l’assenza di conflitti di interesse per ogni proposta progettuale ricevuta e di mantenere la confidenzialità in merito a tutte le informazioni con le quali vengono in contatto. L’elenco dei membri dell’ISC è sempre disponibile sul sito della Fondazione.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO