Bando 2011

Chiuso il Bando AriSLA 2011

Al “Concorso per Progetti di Ricerca sulla SLA 2011′, che si è chiuso il 15 giugno 2011, terzo Bando proposto da Fondazione AriSLA per finanziare l’eccellenza della ricerca scientifica sulla SLA, sono state presentate 55 proposte progettuali per un valore complessivo di quasi 7 milioni di euro. 

 

OBIETTIVI DEL BANDO –  Rendere più incisivi ed efficaci gli investimenti in ricerca sulla SLA per accelerarne le ricadute cliniche, nel tentativo di offrire ai malati maggiori speranze di cura e migliori condizioni ed aspettativa di vita. Il Bando ha inoltre voluto consolidare ed estendere rapporti di collaborazione costruttiva di lungo periodo con e tra il maggior numero possibile di ricercatori nell’ambito della ricerca sulla SLA in Italia.

 

CHI HA POTUTO PARTECIPARE –  Ricercatori afferenti a Università ed Enti di ricerca pubblici e privati italiani che non perseguano finalità di lucro e che svolgano attività coerenti con le finalità statutarie di AriSLA. Il Bando non solo era aperto a ricercatori con un solido curriculum, ma anche a giovani con un’esperienza minima di tre anni in laboratorio.

 

AREE DI FINANZIAMENTO – Il Bando ha previsto la partecipazione di due diverse tipologie progettuali:

  • Full Grant, ovvero “progetti di ricerca con un solido background, dati preliminari già disponibili e linee di ricerca già in corso” nel settore della ricerca di base, ricerca traslazionale o ricerca clinica
  • Pilot Grant, ovvero “progetti con originali ipotesi di ricerca, seppur con dati preliminari da consolidare o non disponibili” nei settori di ricerca di base, ricerca traslazionale o ricerca tecnologica.

Per entrambe le tipologie di progetti presentati, i requisiti privilegiati sono stati “innovazione e priorità rispetto alla scienza corrente, rilevante interesse scientifico e forte impatto sulla comprensione ed il trattamento della malattia”.

 

DURATA E BUDGET DEI PROGETTI – I “Pilot Grant” della durata di 12 mesi potevano richiedere un finanziamento massimo di 60.000 euro. Il contributo economico poteva prevedere anche l’eventuale copertura parziale o totale del compenso del Principal Investigator (PI) del progetto se, alla stipula del contratto con AriSLA, questi non avesse in essere alcun rapporto di lavoro strutturato e non avesse compiuto i 36 anni di età. I “Full Grant” con una durata massima di 36 mesi, potevano ottenere fondi fino a 300.000 euro

 

PROCESSO DI VALUTAZIONE – AriSLA ha affidato il processo di selezione delle proposte ad una commissione scientifica, composta da un panel di esperti internazionali che ha valutato i lavori in forma anonima, in un processo che prevede più livelli di selezione, così da assicurare trasparenza, oggettività e valorizzazione del merito scientifico. 

 

INVESTIMENTO SUI PROGETTI – L’investimento complessivo per i 7 progetti giudicati meritevoli di finanziamento dalla Commissione scientifica internazionale è stato di € 1.197.125.

 

Per informazioni relative ai progetti finanziati:

Progetti finanziati Call 2011

Qui di seguito il testo del Bando:

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO