ALZT-OP1a

Il Sodio cromoglicato (Cromolyn), il principio attivo di ALZT-Op1a, è un farmaco anti-infiammatorio approvato dalla U.S. Food and Drug Administration (FDA) per il trattamento della mastocitosi, una condizione associata ad una quantità anormalmente elevata di alcune cellule immunitarie.

Nello studio preclinico condotto su modelli animali di SLA, il sodio cromoglicato ha mostrato ritardare l’insorgenza e la progressione della malattia e ha contribuito ad alleviare i deficit motori. Ha anche ridotto i livelli di molecole infiammatorie nel sangue e nel midollo spinale, e ha ridotto l’attivazione delle cellule immunitarie, impedendo in ultima analisi la perdita di motoneuroni caratteristica della SLA.

Il primo paziente coinvolto nello studio clinico di Fase 2a che valuta la sicurezza e l’efficacia di ALZT-Op1a, una formulazione inalata a polvere secca di sodio cromoglicato, in persone con una forma di SLA da lieve a moderata, è stato trattato presso la Wake Forest School of Medicine, in North Carolina 

Lo studio (NCT04428775) coinvolgerà fino a 80 pazienti, con un’età compresa tra i 18 e i 75,  diagnosticati nei due anni precedenti con una forma di SLA non-bulbare (i loro primi sintomi non erano problemi nel linguaggio o deglutizione). Saranno circa 20 i centri negli Stati Uniti che parteciperanno allo studio.  

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO