• Italiano
  • Inglese

CHIUSO IL BANDO ARISLA 2021

 

Giovedì 13 maggio si è chiuso il Bando 2021 di Fondazione AriSLA  per il finanziamento di nuovi progetti di ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, grave malattia neurodegenerativa che compromette le funzioni vitali di chi viene colpito e che solo in Italia interessa circa 6000 persone.

CHI POTEVA PARTECIPARE AL BANDO – Potevano partecipare al Bando i ricercatori di Università italiane e di Istituti di ricerca pubblici e privati italiani non profit.

LE AREE DI FINANZIAMENTO – Il Bando AriSLA 2021 ha previsto la possibilità di presentare “Pilot Grant” o “Full Grant”. I primi sono studi monocentrici che hanno l’obiettivo di sperimentare idee particolarmente innovative e raccogliere le evidenze preliminari per confermarne la validità.  I “Full Grant” sono progetti che sviluppano ambiti di studio promettenti e già fondati su solide basi preliminari e possono essere anche in collaborazione tra diversi centri. Entrambe le categorie di progetti potevano applicare nelle aree di ricerca di base, preclinica o clinica osservazionale.

LA DURATA E IL BUDGET DEI PROGETTI – Il Bando 2021 prevedeva per i “Pilot grant” una durata massima di 12 mesi ed un finanziamento fino ad un massimo di 60.000 euro, mentre per i “Full grant”, con una durata massima di 36 mesi, si potranno ottenere fondi fino ad un massimo di 240.000 euro.

LE MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – Le proposte potevano essere presentate fino al 13 maggio 2021, attraverso la piattaforma online accessibile anche tramite il sito www.arisla.org.

IL PROCESSO DI VALUTAZIONE – Il processo di selezione delle proposte viene affidato ad una commissione scientifica composta da un panel di esperti internazionali che valuteranno i lavori in forma anonima ed indipendente, così da assicurare trasparenza, oggettività e valorizzazione del merito scientifico. Questa modalità adottata da AriSLA è in linea con i migliori standard delle agenzie che finanziano ricerca scientifica. La conclusione del processo di valutazione è prevista entro la fine del 2021.

LA CAMPAGNA 5X1000 CONTRIBUIRA’ AL SUPPORTO DEI PROGETTI FINANZIATI CON IL NUOVO BANDO – In questi giorni è iniziata anche la campagna 5X1000 di Fondazione AriSLA, che costituisce per l’ente non profit una fondamentale risorsa per dare continuità alla ricerca scientifica sulla SLA. Le donazioni raccolte con il 5X1000 contribuiranno a sostenere i ricercatori che verranno selezionati con il Bando AriSLA 2021. Per destinare il 5X1000 ad AriSLA è sufficiente apporre la propria firma nella dichiarazione dei redditi nel riquadro riservato a “Finanziamento della ricerca scientifica e della Università” o a “Finanziamento della ricerca sanitaria” e inserire il codice fiscale di Fondazione Italiana di Ricerca per la SLA 97511040152. 

Qui di seguito i documenti relativi al Bando AriSLA 2021. Per ogni informazione gli uffici di AriSLA sono a disposizione dei ricercatori alla mail bandi@arisla.org.

Per rimanere sempre aggiornato in merito alle attività della Fondazione iscriviti alla Newsletter.

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO