• Italiano
  • Inglese

ONLINE I VIDEO DEI 2 WEBINAR ARISLA 2021

Sono online i video dei primi due Webinar promossi da AriSLA nel 2021 e aperti gratuitamente ai ricercatori interessati ad approfondire tematiche che riguardano la SLA. 

Il primo Webinar AriSLA 2021, svoltosi lo scorso 9 aprile,  si è focalizzato su  ‘Implication of altered phase transition in ALS. Dopo l’introduzione del responsabile scientifico di Fondazione AriSLA, Anna Ambrosini, sono intervenuti la Prof.ssa Serena Carra del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che ha parlato di ‘Protein quality control of biomolecular condensates: implications for ALS and FTD’, e il Dott. Fabrizio D’Adda di Fagagna dell’ IFOM – Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano che è intervenuto con una relazione su ‘The role of DNA damage and non coding RNA synthesis in genome integrity’.

 

Il secondo seminario ‘ virtuale’, aperto gratuitamente ai ricercatori, si è svolto il 4 maggio 2021, con diversi interventi mirati ad approfondire molteplici aspetti che riguardano la ‘TDP-43’, che ha un ruolo importante nella patogenesi della malattia.

Dopo l’apertura dei lavori del responsabile scientifico di Fondazione AriSLA, è intervenuto il Dott. Emanuele Buratti dell’International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB) di Trieste facendo il punto su quanto si è imparato su TDP-43 negli ultimi 20 anni per poi concentrarsi su il suo coinvolgimento negli eventi di splicing. Il Prof. Fabrizio Chiti dell’Università degli Studi di Firenze si è focalizzato invece sulla struttura e morfologia della proteina e sulla biochimica degli aggregati di TDP-43 in vitro e vivo. A seguire hanno relazionato la Dott.ssa Antonia Ratti dell’Università degli Studi di Milano che ha affrontato il tema dello shutteling nucleo-citoplasma di TDP-43 e la Dott.ssa Sofia Francia dell’Istituto di Genetica Molecolare, CNR, di Pavia che ha parlato della relazione tra mutazione e aggregati di TDP-43 e dell’attivazione dei meccanismi di risposta al danno del DNA.

Al termine delle esposizioni, in entrambi i webinar, è stato dedicato uno spazio aperto alla discussione tra i partecipanti volto ad approfondire i temi precedentemente esposti.

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, che permettono di tenere traccia dell’utilizzo dei siti Web da parte dell’utente e rendere più facile la navigazione. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Cookies policy. Cliccando sul pulsante ACCETTO l'utente acconsente all'uso dei cookies da parte del sito AriSLA. ACCETTO